Le FAQ: I racconti di ISD
Consigli sulla fellatio

Newsgroups : it.discussioni.sessualita
Subject : Sesso Orale: suggerimenti
From : "Electra"
Date : Sun, 05 Dec 1999 19:04:25 GMT

In questi giorni sono convalescente, dopo la rimozione di un nodulo al seno.
Mentre il dolore passava, ho deciso che avrei ripreso la mia attivita` sessuale con un po' di *fuochi d'artificio*, giusto per riconfermare a me stessa la mia femminilita` e la mia capacita` di sedurre, dopo un intervento che tocca una parte del mio corpo che ha sempre avuto un legame fortissimo con la mia idea di me stessa femmina...

Avevo un po' di tempo per decidere con cosa stupire mio marito, e posso confermere che l'ozio e` davvero il padre dei vizi :-)) Essendo ancora ricucita e impacchettata, uno spogliarello era fuori luogo... pensa che ti ripensa ho deciso per il classico pompino, che ci piace molto.
Avevo letto tempo fa che e` possibile ricevere tutto il pene in bocca, se si impara come fare... Ho iniziato a fare prove con delle banane, quelle verdi perche' quelle mature sfarinano e fanno tossire :-)
Ho trovato che se sfrutto lo stesso movimento che faccio per deglutire, posso in effetti sfruttare lo spazio dopo il palato molle, senza soffocare o tossire.

Ieri sera sono passata all'opera...

Normalmente mentre bacio il pene, coccolo le palle appoggiandoci una tetta, ma adesso non e` proprio il caso, cosi` sono partita da loro, per non farle sentire trascurate :-))

Le ho leccate tutte per bene, e poi le ho delicatamente aspirate in bocca, accarezzandole con la lingua: prima una per volta, poi con ESTREMA attenzione, tutte due. Ogni tanto, guardavo mio marito, per controllare cosa preferisce e per eccitarci con gli sguardi.

Poi sono passata a leccare l'asta: per benino, adagio, staccando la lingua appena arrivavo alla punta, per eccitarlo con l'attesa...
Gli ho spiegato che lo avrei baciato come mai prima, ma che se avesse sentito il bisogno di spingere quando stava per raggiungere l'orgasmo, avrebbe dovuto dirmelo, e che non doveva muoversi ...
Mi sono chinata su di lui, ho fatto una profonda inspirazione, ho preso la punta tra le labbra, poi le mie labbra sono scivolate lungo l'asta, fino alla base... e *lui* e` sparito tutto nella mia bocca
Lo massaggio stringendo dolcemente le labbra alla base, muovendo la lingua lungo l'asta, e muovendo il palato molle intorno alla punta.
Quando devo respirare, le labbra risalgano fino a liberarlo, e mentre inspiro, gli sfrego su palle e asta i mei capelli, che porto lunghissimi anche per usi di questo genere.

Quando lui sta per venire, passo alla posizione solita: ne ingoio di meno, e appoggio la punta contro il palato, dove la schiacchio con la lingua, facendo attenzione a che la lingua, ruvidetta ed eccitante, appoggi sul frenulo, dove la sensibilita` e` maggiore.

Alla fine, lo libero dalle mie labbre, e la punta della mia lingua spunta e va a posarsi sul forellino, ad asciugare l'ultima goccia...

Mio marito ha detto delle cose non molto coerenti, ma molto gratificanti...

Se volete provare anche voi, divertitevi! :-))

--
Electra
*
Beauty Fades, Dumb is Forever
*


Copyright 1999 ISD Online. Ultimo aggiornamento : 05 Gennaio 2001. Torna alla pagina delle FAQ

Valid HTML 4.01! Valid CSS!